Multistakeholder al servizio dei bambini: un progetto di salute in Burkina Faso

ZANZARIERE PER LA VITA


Abbiamo raccolto l’appello lanciato da “Fratelli dell’Uomo” per ridurre il peso della malaria in Africa, con un progetto che ha coinvolto l’intera azienda, la rete
DSCN0960-min commerciale e le farmacie servite da GUNA che hanno deciso di aderire all’iniziativa.

Zanzariere per la vita” è un progetto sostenuto dall’organizzazione non governativa di cooperazione internazionale nata in Italia nel 1969, appartenente al gruppo francese Frères des Hommes, e dall’associazione “Farmacisti in Aiuto”, la rete dei farmacisti solidali.

L’obiettivo primario è la distribuzione di zanzariere in alcune delle zone più povere dell’Africa, per limitare la diffusione della malattia nei luoghi dove ogni giorno si lotta realmente per la vita. Oltre alla salvaguardia dei bambini appena nati e alla prevenzione del contagio, l’iniziativa prevede un risvolto positivo anche sul fronte occupazione per la popolazione locale, in quanto le zanzariere verranno prodotte proprio in Burkina Faso, più precisamente nella località di Koubri, grazie a un protocollo di collaborazione con l’associazione non a scopo di lucro “Watinoma”.
DSCN0944-minLa distribuzione delle zanzariere sul territorio è avvenuta grazie ad un accordo con i centri di maternità presenti nel territorio del comune di Koubri, che hanno con entusiasmo garantito la loro disponibilità al progetto, e che – distribuendo dei braccialetti alle madri di ogni nuovo nato – hanno così permesso alle mamme di ritirare la propria zanzariera presso gli uffici dell’associazione.

L’obiettivo è anche quello di creare nelle popolazioni locali una migliore sensibilità sul tema dell’educazione sanitaria, mediante la condivisione di alcune semplici regole in grado di migliorare le loro condizioni di vita. Inoltre, con questi semplici accorgimenti si potrà monitorare l’evolversi del progetto anche nei prossimi anni, evitando donazioni dirette in denaro e con la certezza di poter controllare la reale distribuzione e installazione delle zanzariere.

Nei mesi di giugno, luglio e agosto 2012 è stato possibile per i cittadini italiani diventare protagonisti di quest’azione sociale anche affiancando la nostra azienda con una donazione fiscalmente detraibile sul conto corrente postale segnalato nel materiale informativo distribuito nelle migliori farmacie d’Italia. Il progetto è poi proseguito nel 2013, con altre due distribuzioni di zanzariere, una ad agosto 2013 per 750 pezzi, e l’altra a dicembre 2013 per 500 pezzi. Tutte le distribuzioni sono state documentate fotograficamente e i beneficiari hanno firmato una ricevuta di consegna.


zanz-1-minLa scelta di partecipare a questo progetto si colloca in un ottica di responsabilità sociale nei confronti delle popolazioni più povere e delle nuove generazioni ai margini del mondo. Anche in Italia con la bella stagione assisteremo al ritorno di zanzare e altri insetti: ciò che per noi è solo un ‘fastidio’ di breve durata, che si può risolvere con normali repellenti per insetti, per altre popolazioni è motivo di paura a causa ben altri effetti negativi, anche mortali

Alessandro Pizzoccaro

 

Un breve video sull’iniziativa è visionabile sulla pagina web

Zanzariere