Eventi: l’importanza della prevenzione

Guna partecipa anche – attivamente e tutto l’anno – a molte iniziative di sensibilizzazione e prevenzione a favore della cittadinanza. Un esempio tipico è stata la partecipazione al “Villaggio Salute“, un progetto che sviluppato in concomitanza della 32^ Maratona “Città di Livorno”, con lo scopo di promuovere campagne mirate al benessere e alla prevenzione delle più comuni patologie che affliggono la popolazione. Nel “villaggio” sono stati effettuati gratuitamente esami di screening e consulti gratuiti con professionisti della salute per cercare di stimolare le persone a migliorare il proprio stile di vita e educarle a una vita più sana, includendo in ciò una costante attività fisica e sportiva anche amatoriale e non professionistica. Il “Villaggio Salute”, patrocinato dalla locale ASL, ha svolto attività di prevenzione nelle seguenti patologie:

– ictus e problematiche cardiovascolari, attraverso screening, controlli su peso-colesterolo-glicemia-pressione e attività informativa con cardiologo specializzato, grazie alla collaborazione con “Gli Amici del Cuore” e con i medici dell’ Unità Operativa di Cardiologia ed Emodinamica;
– diabete, grazie alla collaborazione con AGDAL Livorno e con un diabetologo;
– educazione sessuale, facendo informazione sulle malattie sessualmente trasmissibili e sull’uso corretto degli anticoncezionali grazie alla collaborazione di medici e ginecologi;
– educazione all’igiene orale, con consegna kit dentrificio-colluttorio-filo interdentale e informazione su tutte le patologie associate grazie alla presenza di un medico dentista;
– celiachia, con degustazione e consegna gratuita di alimenti senza glutine grazie alla collaborazione con ditte specializzate e AIC Livorno

, e consulenze alimentari, grazie alla presenza di un nutrizionista;
– problemi della pelle

, consulenze psicologiche

, consulenze urologiche,
 consulenze omeopatiche

, con i rispettivi specialisti;
– sostegno specialistico, medico e psicologico, agli ammalati di Alzheimer/MCI e ai loro familiari;
– servizio di attivazione tessera sanitaria.

Il villaggio è stato attivo – grazie anche al concreto sostegno di Guna – all’interno del Palacosmelli, nel mese di novembre dell’anno scorso.