Il nostro impegno per la riduzione dell’utilizzo di una risorsa importante… l’acqua

Nella precedente edizione del Bilancio Integrato indicavamo come attualmente nelle sedi di GUNA sono presenti 50 sciacquoni attrezzati con doppio tasto: un piccolo accorgimento che consente però di non sprecare acqua inutilmente, erogandone solo la quantità necessaria per la pulizia del sanitario una volta utilizzato.

Il nostro impegno era di portare questo numero a 70, coprendo quindi con questa soluzione tutti gli impianti presenti nello stabilimento e negli uffici.

Questo obiettivo non è stato raggiunto, e a tutt’ora gli sciacquoni “intelligenti” sono ancora solo 50. Ci scusiamo con i lettori, rendiconteremo quanto prima possibile l’evolversi dei lavori.

Sempre nello scorso bilancio annunciavamo l’intenzione di iniziare un progetto di compensazione delle acque utilizzate dallo stabilimento di via Palmanova, con la partner LifeGate, esattamente come ad oggi vengono compensate le emissioni dello stabilimento stesso. Non siamo riusciti a portare a termine questa attività, ci scusiamo anche per questo e assicuriamo il nostro impegno per avviare quanto prima possibile un serio progetto di compensazione anche per l’utilizzo di questo importante bene essenziale, definito non a caso l'”Oro Blu”.