LinkedIn e dipendenti ambasciatori: il progetto pilota della BU Medicina Estetica

Una classifica stilata da ‘DSMN8’, agenzia che supporta le aziende nell’ottenere il massimo rendimento dalla condivisione di contenuti da parte dei dipendenti, vede GUNA tra le principali voci di LinkedIn a luglio 2020: un successo ottenuto grazie all’influenza dei collaboratori, divenuti veri e propri brand ambassador e protagonisti della share of voice della piattaforma social professionale più nota.

Una pratica usuale da parte di ‘DSMN8’ quella dell’analisi dell’attività da parte dei dipendenti, questa volta concentrata sulle aziende del settore farmaceutico. Un settore, quest’ultimo, rinomato per la creazione di contenuti di leadership di pensiero con molti dipendenti che li condividono con le proprie reti professionali.

I dati nel grafico mostrano la % totale di dipendenti che hanno condiviso contenuti negli ultimi 30 giorni e hanno visto il 41% dei dipendenti che pubblicano per l’azienda al primo posto, rispetto alla media farmaceutica globale di appena il 7,54%.

GUNA ha l’onore di far parte di questa classifica insieme ad importanti esponenti del mondo pharma quali Barrington James, Craveri, BioPlus Specialty Pharmacy, GRUPO NC, Karyopharm Therapeutics Inc.,  Synchrogenix, a Certara company, Cellera Farma, Collegium Pharmaceutical, Inc., Janssen Europe, Middle East & Africa (EMEA).

Secondo ‘DSMN8’ questi marchi hanno sfruttato con successo il potere dell’influenza dei loro dipendenti, superando i concorrenti, mettendo in mostra le competenze e incoraggiando il coinvolgimento attivo con i loro obiettivi più importanti.

Un riconoscimento importante per GUNA, frutto anche di una COOPERAZIONE CREATIVA DI SQUADRA, mantra dell’azienda che ha visto i collaboratori lavorare su un progetto pilota legato alla Business Unit Medicina Estetica:

  • i dipendenti hanno condiviso nel proprio profilo Linkedin i post forniti dall’azienda sul tema;
  • hanno aggiunto alla lista di amici i medici in target individuati su Linkedin;
  • hanno ottimizzato al meglio il loro profilo;
  • hanno consigliato i post dei colleghi facenti parte del proprio network di contatti.

Un’attività che, grazie alla condivisione, ha amplificato in modo esponenziale la diffusione dei post, contribuendo in modo attivo alla creazione e al rafforzamento del brand.

Un ringraziamento a tutti i dipendenti che hanno avuto questa brillante iniziativa!

 

https://dsmn8.com/wp-content/uploads/2020/07/The-Worlds-Most-Socially-Active-Pharmaceutical-Professionals-–-July-2020.pdf

https://www.linkedin.com/posts/dsmn8_revealed-the-worlds-most-active-pharma-activity-6691292283263832064-gxxs